Mall de Mohammadia - 4th floor - Office 1163 - Mohammadia - Algiers- Algeria
(+213) 555 522 200
(+213) 541 597 349
contact@dzacs.com
We respond within 24 hours
STOP SERVING AS A BANK FOR YOUR OWN CUSTOMERS YOUR EFFECTIVE DEBT COLLECTION    PARTNER DEBT RECOVERY CALL CENTER SERVICES OUTSOURCING LEGAL DEBT COLLECTION AND ENFORCEMENT FIRST ONLINE DEBT RECOVERY PLATFORM IN ALGERIA
STOP SERVING AS A BANK FOR YOUR OWN CUSTOMERS
YOUR EFFECTIVE DEBT COLLECTION PARTNER
DEBT RECOVERY CALL CENTER SERVICES OUTSOURCING
LEGAL DEBT COLLECTION AND ENFORCEMENT
FIRST ONLINE DEBT RECOVERY PLATFORM IN ALGERIA

Recupero crediti in Algeria

Come la maggior parte dei Paesi del terzo mondo e per molte ragioni, l’Algeria non è un luogo facile in cui recuperare i crediti. Ecco perché hai bisogno di una procedura di recupero crediti affidabile e adeguata e/o di un partner locale efficiente, che sappia come interfacciarsi con i tuoi debitori. Di seguito, esporrò i vari metodi che utilizziamo per recuperare pagamenti arretrati presso un debitore con sede in Algeria

1 – Recupero crediti amichevole

Se hai interesse nel mantenere i rapporti commerciali con il tuo debitore e sei in possesso di prove inconfutabili della sua solvibilità (servendoti, ad esempio, di un servizio terzo di relazioni creditizie), il recupero crediti amichevole è altamente consigliato. Nella profonda cultura commerciale algerina, il ricorso a un’azione legale contro un’azienda equivale a una dichiarazione di guerra e non avrai alcuna possibilità di vincere un altro appalto con il tuo debitore per questa specifica categoria e, a seconda della tipologia di aziende (private o di proprietà dello Stato), i pagamenti arretrati sono prevalentemente non rientrano tra le responsabilità del debitore. La causa principale viene identificata in una procedura burocratica bancaria molto lunga, specialmente se la tua fattura riguarda la spedizione di attrezzature o merci e se acconsenti al pagamento dietro consegna documentata. Per quanto riguarda i servizi, l’erario necessita di alcuni documenti aggiuntivi per pagare i fornitori stranieri. Anche i problemi relativi a dazi e spedizionieri, prassi operative relative alla contabilità dei fornitori, sono da considerarsi frequenti.

Cosa puoi fare? In qualità di creditore, devi tenere presente di dover pianificare dei promemoria regolari: le telefonate rappresentano un modo abbastanza efficace, che obbliga il tuo debitore a mantenere pressione sulla propria banca, sulle dogane, sugli spedizionieri o sul proprio personale o qualsiasi terza parte coinvolta nel processo di pagamento. Dovresti anche pensare di usufruire dei servizi di un’agenzia di recupero crediti locale: in qualità di professionisti locali del campo, dalla nostra esperienza abbiamo imparato che la nostra presenza fisica e legale nello stesso Paese rappresenta un fattore temibile per il debitore.

2 – Recupero crediti giudiziale

Laddove il recupero crediti amichevole non vada a buon fine, l’azione legale diventerà necessaria. Per agire in questo modo, prima di intraprendere qualsiasi azione legale, bisogna inviare almeno un avviso formale tramite un ufficiale giudiziario. Dovrai inviare la lettera con avviso di ricevimento e concedere al tuo debitore un periodo di 8 o 15 giorni dalla data di ricezione per procedere al pagamento. A seconda della solvibilità del tuo debitore, il secondo modo più comunemente utilizzato nelle azioni legali è un’istanza al tribunale commerciale (Injunction de payer). Dovrai presentarla presso il tribunale commerciale dell’area in cui ha sede il tuo debitore, accludendo la documentazione completa a dimostrazione del debito, qualsiasi promemoria inviato di tua iniziativa e almeno un avviso legale formale inviato tramite ufficiale giudiziario. Per fare questo, potrai contare sui servizi offerti da un’agenzia di recupero crediti locale o su un avvocato; alcuni tribunali accettano che un creditore inoltri un’istanza commerciale in prima persona. Se la tua istanza presso il tribunale commerciale andrà a buon fine, il debitore avrà a disposizione 15 giorni lavorativi per inoltrare un ricorso ufficiale. Qualora non lo facesse, la decisione del tribunale verrebbe considerata come un ordine di esecuzione; in questo caso, dovrai servirti di un ufficiale giudiziario per rendere l’ordine esecutivo: molti creditori commettono il grosso errore di cercare di rendere esecutivo un ordine senza aver prima effettuato un’indagine sulla situazione patrimoniale del debitore. Se il debitore si opporrà alla decisione del tribunale durante il periodo di 15 giorni, l’istanza al tribunale commerciale si tramuterà in una procedura legale a tutti gli effetti.

Fortunatamente per i creditori ed eccetto i casi di bancarotta, la legge algerina non offre alcun procedimento d’insolvenza.

Agenzia di recupero crediti in Algeria

Uno dei tuoi debitori ha sede in Algeria ed è in ritardo con i pagamenti? Allora, basterà che tu ci trasferisca il fascicolo. Noi siamo un’agenzia di recupero crediti che risponde al nome di Algeria Collection Services EURL e che si fonda sul principio “NESSUN recupero, NESSUNA commissione”. Grazie al nostro team perseverante e alla nostra perfetta padronanza della cultura e dei processi locali, sin dal 2013 recuperiamo la maggior parte dei debiti problematici, utilizzando metodi sia amichevoli che legali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *